Home / Senza categoria / 5 piante rampicanti sempreverdi per pergole e recinzioni
piante-rampicanti-sempreverdi

5 piante rampicanti sempreverdi per pergole e recinzioni

L’erba del vicino è sempre più verde? La risposta è sì, se nel suo giardino ci sono piante sempreverdi. Infatti, con l’arrivo del freddo, queste sono le uniche in grado di portare un po’ di colore anche ai giardini più spogli e desolati.

Magari credi che solo qualche arbusto fortunato o gli alberi più massicci possano sopravvivere all’inverno. In realtà, ci sono tante opzioni tra le sempreverdi tra cui scegliere, dalle fiorite a quelle dal fitto fogliame.

piante-rampicanti-sempreverdi-resistenti-al-freddo

E se volessi decorare la tua pergola per un effetto romantico o il cancello per ottenere più privacy? La scelta tra le piante rampicanti sempreverdi resistenti al freddo non è da meno. In questo articolo te ne elenchiamo 5 che ti potrai godere sia in inverno che in estate.

1. Clematis Armandi e Clematis Cirrhosa

La Clematis è tra le più note piante rampicanti sempreverdi. Ne esistono davvero di tantissime varietà, più o meno resistenti, ma ci sono specie come la Clematis Armandii che sono estremamente forti e raggiungono anche più di 5 metri di altezza. Le foglie sono lunghe, piuttosto strette e spesse e fanno una splendida figura anche in inverno. In primavera invece sono ricoperte da una grande quantità di fiori bianchi dal profumo inebriante.

clematis-armandi-sempreverde

Un’altra clematide sempreverde è la Clematis Cirrhosa, che si differenzia per le foglie più larghe, dai bordi leggermente dentati. I boccioli nascono appesi al ramo come delle eleganti campanelle, per poi sbocciare in grandi fiori a quattro petali. I colori dei fiori sono per la maggiore bianchi o panna con delle “lentiggini” rosa come nella Cirrhosa Freckles o la Cirrhosa Calycina.

Clematis-Cirrhosa-Freckles-fiori

Coltivare le clematis è piuttosto semplice, basta lasciare le radici all’ombra e fare attenzione che la pianta non sia esposta a vento forte. Oltre a questo, si arrampicheranno facilmente ad una pergola, ad un supporto o persino ad un’altra pianta.

2. Agazzino o roveto ardente Pyracantha coccinea

La Piracanta è un arbusto sempreverde che può essere coltivato come una siepe oppure lasciato crescere lungo i muri. È una pianta molto fitta, perfetta appunto per preservare la privacy.

Agazzino-rampicante

La particolarità dell’agazzino sono i frutti. Dopo la fioritura, in autunno compaiono copiosi grappoli di bacche di un intenso rosso-arancio. Questa caratteristica rende la pianta molto apprezzata dagli uccelli.

La Pyracantha coccinea ha un’ottima tolleranza del freddo e preferisce un terreno ben drenato. Una volta che avrà preso piede nel tuo giardino, non ci sarà nemmeno bisogno di annaffiarla perché diventerà autosufficiente.

3. Il fiore della passione Passiflora caerulea

La Passiflora, in particolare la Passiflora edulis, è la pianta che produce il famoso frutto della passione. Anche la Passiflora caerulea produce dei frutti, ma bisogna fare attenzione che siano ben maturi prima di essere mangiati e il loro consumo deve essere moderato.

fiori-passiflora-caerulea

Ma parliamo della pianta. Il fiore della passione ha un aspetto molto particolare e tropicaleggiante, ma non per questo vive solo al caldo. In realtà, questa variante è estremamente resistente al freddo. La Passiflora caerulea richiede un terreno molto leggero e sabbioso e va innaffiata solo i primi anni in cui viene piantata, perciò non è una pianta molto esigente.

Ti piacciono i fiori? Scopri 7 fiori invernali da esterno per colorare il tuo giardino o balcone

4. Bignonia Campsis radicans

C’è una specie, tra le piante rampicanti sempreverdi, dai fiori di un allegro colore arancio-rosso. Il campsis fiorisce per tutta estate fino agli inizi dell’autunno e le sue foglie verdi chiaro sono di media dimensione e frastagliate.

bisgnonia-rampicante

Ha una buona tolleranza del freddo, ma se vivete in una zona soggetta a inverni rigidi forse è meglio proteggerla. Infatti, sotto temperature ai 5°C perde le foglie. In estate, durante periodi di siccità, necessita di un’irrigazione regolare e abbondante.

La sua crescita rapida e la grande quantità di fogliame e fiori lo rendono adatto a coprire ampi spazi e lunghe cancellate.

5. Falso gelsomino Trachelospermum jasminoides

Il falso gelsomino si differenzia da quello autentico proprio per la particolarità di resistere meglio al freddo. Ma non finisce qui, infatti nonostante tolleri temperature sotto i -5°C se la cava egregiamente anche in posti assolati, come sulla recinzione di una casa al mare. I raffinati fiori bianchi dai petali sottili iniziano a comparire per la prima volta in primavera, ma potrete godervi le foglie lucide anche in inverno.

falso-gelsomino-piante-rampicanti-sempreverdi

Tra le piante rampicanti sempreverdi, è una di quelle con meno necessità. Se piantata in piena terra, addirittura il suolo non va concimato. Può crescere anche in un ampio vaso, però essendo una rampicante, ha bisogno di un tutore a cui aggrapparsi (in questo caso che non sia un muro).Una volta che si sarà assestata e avrà preso stabilità può arrivare fino a 15 metri di lunghezza.

Scopri i nostri Vasi e fioriere da giardino

 

Hai visto quanta scelta e quanto sono affascinanti? Non farti scoraggiare dal freddo e decora il tuo giardino, la tua pergola o la tua cancellata con le piante rampicanti sempreverdi anche in inverno.

A proposito di Rita N.

Credo fermamente nel detto "Non si smette mai di imparare". Grazie alla mia passione per il living e il lifestyle, spero di riuscire a condividere nuove idee, dare consigli utili ed incuriosire il lettore.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *