Home / Illuminazione Giardino / 7 luci da giardino per le tue serate estive
luci da giardino

7 luci da giardino per le tue serate estive

L’estate è sicuramente la stagione che più di ogni altra si presta ad organizzare serate all’aria aperta con gli amici. È importante condividere il piacere di sederci tutti intorno ad un tavolo per una grigliata, una pizzata o anche semplicemente quattro chiacchiere e una birra ghiacciata. Ecco quindi che il giardino si rivela essere la location perfetta perché può darci quel senso di tranquillità, intimità e libertà che nei luoghi affollati probabilmente non riesci a trovare.
La luce di una candela o di una lampada può aiutarti molto a creare la giusta atmosfera, per questo ti proponiamo 7 luci da giardino per le tue serate estive.

Le alternative che troverai di seguito vanno dal classico fino alla soluzione evoluta, ma indipendente, dei pannelli solari.

Vasi con candele

vasi e candele come luci da giardino

I vasi con candele sono sicuramente il modo più classico per illuminare il tuo giardino. Hanno la duplice funzione di diffondere uniformemente la luce della fiamma e proteggere la candela di cera da eventuali movimenti d’aria. Puoi posizionare i vasi con candele ovunque tu voglia: lungo il vialetto, sopra i tavoli o intorno alla zona adibita per la serata. Eventualmente puoi anche “disegnare” un sentiero che conduce dal giardino all’ingresso di casa tua.
Il calore emesso dalla luce di una candela di cera a parer mio non ha rivali in termini di atmosfera.
Unico aspetto negativo delle candele è la durata, fortunatamente in commercio ne esistono di tante tipologie che vanno da qualche ora alle 24 ore: potrai scegliere quelle che si adattano meglio alle tue esigenze.
Nei luoghi in cui trascorrerai la serata ti consigliamo di posizionare candele di medie dimensioni (magari alla citronella vista la stagione) e di lunga durata. Per le zone più periferiche del giardino, non necessitando di molta illuminazione, potrai utilizzare candele più piccole della durata di qualche ora: una volta spenta la fiamma potrai decidere di non sostituirle.

 

Candele a led

candele elettriche led come luci da giardino

Le candele a led con batteria sono un’alternativa alle candele tradizionali. Le differenze? Quando la luce si esaurisce dovrai semplicemente sostituire le batterie e potrai avere nuovamente una candela funzionante. Ti sto parlando di una vera e propria candela, con la fiamma, simulata da una luce a led fissa oppure tremolante, effetto “folata di vento”. L’atmosfera creata dalle candele a led è molto simile a quello delle candele tradizionali ma il calore che trasmettono è diverso, meno intimo e artificiale.
I vantaggi di queste candele sono che oltre a non fare fumo non corri il rischio di bruciarti o sporcare il tavolo con la cera liquida. Una volta che avrai finito di utilizzarle ti basterà spegnere l’interruttore e riporle nell’armadio per la volta successiva.

 

Vasi luminosi

vasi luminosi come luci da giardino

Per donare al tuo giardino uno stile moderno ma sobrio ti basterà unire una luce e una presa elettrica ad un vaso, ecco che avrai i vasi luminosi in policarbonato.
Utilizza i vasi per contenere i tuoi fiori preferiti, la luce bianca rifletterà la loro ombra sulla superficie circostante, ma non è tutto! Se hai una piscina, un gazebo o qualsiasi zona che desideri risaltare posiziona più di un vaso in giardino e crea il tuo gioco di luci. L’effetto sarà davvero suggestivo.
Queste soluzioni vengono incontro a qualsiasi tua esigenza di spazio perché in commercio esistono vasi luminosi di misure e forme diverse. La tua serata viene colta da un acquazzone improvviso? Non preoccuparti perché i vasi luminosi sono progettati per affrontare anche questo tipo di inconveniente perché resistenti anche all’acqua.

Scopri i nostri vasi luminosi

 

Luci galleggianti a led

luci da giardino galleggiante a led sfera e cubo

Un’alternativa ai vasi da giardino sono le luci galleggianti a led. Non farti ingannare dall’immagine perché puoi utilizzarle anche se non possiedi una piscina, queste luci si adattano perfettamente ad essere posizionate persino nella tua area festa. Questi sistemi di illuminazione non necessitano di essere collegati ad una presa di corrente perché il loro funzionamento è a batteria.
Avete finito di cenare e volete spostarvi in un’altra zona del giardino? Nessun problema perché puoi spostare facilmente le tue luci galleggianti in qualsiasi area del tuo giardino che necessiti di un’illuminazione maggiore.
Una caratteristica aggiuntiva di questo sistema di illuminazione è la luce stessa, illumina fino a quattro colori. Crea un vivace gioco di luci che ravvivi ma allo stesso tempo doni un’atmosfera diversa alla tua serata.
Le luci galleggianti a led sono state progettate per essere inserite all’interno di una piscina. Se ti stai chiedendo se sono resistenti alla pioggia e all’acqua la risposta è: alla grande!!

 

Lampade a energia solare

faro e illuminazione energia solare come luci da giardino

Stando sempre in tema di soluzioni “no corrente elettrica” ti proponiamo le lampade a energia solare con luce led. In commercio esistono tante varianti a energia solare che partono dalle lampade a sospensione (o da tavolo) fino ad arrivare ai lampioncini da posizionare lungo il tuo vialetto di casa.
I vantaggi che ti offrono questi sistemi di illuminazione sono molteplici:

  • riduzione dell’impatto ambientale grazie al pannello solare
  • resistenza agli agenti atmosferici
  • non hai bisogno di una presa elettrica nelle vicinanze
  • puoi spostare le lampade ovunque desideri
  • terminata la serata puoi lasciarle tranquillamente all’esterno

Hai in programma una serata estiva in compagnia dei tuoi amici? Accertati che il piccolo pannello solare riceva la giusta quantità di luce durante tutto il giorno affinché si possa ricaricare per assicurarti ore luminose. I tempi per la ricarica sono variabili a seconda del modello ma in 9-12 ore hai a disposizione una lampada carica che, grazie alla luce led, vanta consumi fino al 70% in meno rispetto ad una normale lampadina a incandescenza.

 

Lampadine pendenti

filo di luci da giardino

Con le lampadine pendenti potrai essere il vero protagonista di un film americano! Hai presente quelle scene che si svolgono nei giardini nel retro delle case, delimitati da staccionate in legno alte circa 2 metri con tanto di skyline all’orizzonte? Magari non avrai lo skyline sullo sfondo ma potrai passare una serata nella tranquillità del tuo giardino con tanto di barbecue e in compagnia dei tuoi amici.
Questo sistema di illuminazione è dotato di un filo a cui sono appese delle lampadine led, in commercio ne puoi trovare di diverse metrature e di tante tipologie di luce, avrai solo l’imbarazzo della scelta.
Se posso darti un consiglio scegli i modelli dotati di lampadine dai colori caldi, ti regaleranno la stessa atmosfera data dalla fiamma della candela. L’unica scomodità delle lampadine pendenti è la necessità di avere una presa di corrente per alimentarle ma con questo sistema di illuminazione il tuo giardino e le tue serate saranno davvero speciali.

 

Pietre fotoluminescenti

pietre foto luminescenti come luci da giardino

Ebbene si, le pietre fotoluminescenti! Non ti stiamo parlando di un vero e proprio sistema di illuminazione per le tue serate, ma di una soluzione per decorare il tuo giardino in un modo del tutto nuovo e stravagante. All’apparenza possono sembrare “normali” sassi da giardino.
Quando si fa buio le pietre magicamente si colorano e trasformano il volto del tuo giardino e dei tuoi ospiti, si proprio loro: rimarranno letteralmente a bocca aperta.

Queste pietre sono caratterizzate da particolari pigmenti derivati da terre che hanno la capacità di assorbire la luce solare (o artificiale) rilasciandola nel momento stesso in cui cala la luce. Il tempo di illuminazione è di circa 6/12 ore. Nella prima ora perdono fino all’80% della loro energia per poi stabilizzarsi nelle ore restanti ma non appena torna la luce riprendono ad assorbire energia. I pigmenti sono completamente naturali e non hanno impatto sull’ambiente perché sono un prodotto dell’ambiente stesso!

Fotoluminescenza è diversa da fosforescenza

 

Le due parole anche se simili sono molto diverse tra loro. La fosforescenza deriva da una reazione chimica del fosforo, dura qualche minuto ed è tossica oltre che radioattiva. La fotoluminescenza prodotta dai pigmenti appena descritti dura tutta la notte e non è tossica perché di origine naturale.

Ti raccomandiamo di prestare molta attenzione alle due parole.

 

Quando il cielo inizia ad imbrunire si accendono le luci dei lampioni e le finestre delle case dei vicini si illuminano. Il tuo giardino non deve farsi cogliere impreparato, con la luce giusta potrai continuare a vivere la tua serata in un modo sicuramente migliore. Hai già predisposto il tuo giardino con l’illuminazione migliore per accogliere amici, cene e feste durante questi mesi estivi? Raccontaci la tua esperienza, saremo felici di leggere la tua esperienza!

A proposito di Luca C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *