arredare una veranda

3 idee per arredare una veranda per l’autunno

Giardini e terrazzi con l’arrivo dell’autunno diventano meno frequentati, tavoli e sedie vengono messi al riparo mentre ci si prepara ai primi freddi. Chi ha una veranda, invece, potrà godersi ancora l’area outdoor. Vera e propria estensione della casa, la veranda può rappresentare uno spazio prezioso da sfruttare ed utilizzare anche quando l’estate è ormai finita. L’idea è quella di renderla calda e confortevole e, per aiutarvi nell’impresa, abbiamo selezionato alcune idee per arredare una veranda per l’autunno e ricavarne un secondo salotto.

Comode poltrone e divani

poltrone e divani per arredare una veranda

Di solito la veranda è lunga e stretta, ma di positivo ha le pareti trasparenti (in vetro o pvc) che subito la rendono più ariosa, evitando l’effetto corridoio.
Puoi arredarla con divani e poltrone da esterno, magari sui toni neutri, da abbellire con coperte e cuscini.

Posizionali in modo che tu possa rivolgere lo sguardo verso l’esterno e non sentirti in uno spazio troppo piccolo.
Non dimenticare un tavolino, dove potrai posare la tua tazza di cioccolata calda o il libro che stai leggendo.

Salotto per il tè

salotto in veranda

Nel caso tu abbia la fortuna di avere una veranda spaziosa, allora potrai facilmente arredare il tuo salottino con tavolo e sedie abbinate.
Puoi scegliere lo stile da bistrot francese oppure da sala da tè inglese, l’importante è che tu aggiunga il tuo tocco personale con vasi di fiori o quadretti su parete.

Per realizzare un angolo in stile bistrot ti basterà scegliere tra i nostri tavoli rotondi in ferro battuto, da abbinare alle sedie.
Lascialo senza tovaglia, come si usa in francia, perché ad arricchirlo ci penseranno i tuoi piatti e i tuoi bicchieri. Aggiungi anche una candela profumata, per un’atmosfera casalinga e rilassata.

Per uno stile più inglese opta per tavoli e sedute in vimini o comunque di dimensioni più grandi: la tavola dovrà essere imbandita di tutto l’occorrente per un perfetto “tè delle cinque”.

Scopri tutti i salottini

Ma l’idea arredo autunnale vincente per la veranda salotto è senza dubbio la sedia a dondolo. Rilassarsi a dondolare dolcemente sotto una coperta di lana: l’autunno diventerà la tua stagione preferita (se non lo è già)!

Sala da pranzo in veranda

sala da pranzo in veranda

Se la tua veranda si trova sul retro della casa, nascosta da sguardi indiscreti, allora perché non renderla una sala da pranzo da sfruttare nelle giornate di sole!

Oltre a sistemare il tavolo e le sedie, devi pensare a come arredare la zona pranzo.
Un’idea moderna e molto utile, potrebbe essere quella di installare un caminetto a parete o una stufa a pellet, così da poter godere di questo spazio durante le stagioni più fredde.

Sfrutta bene lo spazio inserendo un tavolo rettangolare, magari estendibile, e alcuni mobili utili a contenere i servizi da tavola che userai più spesso.
Armadi, scaffali e cassapanche ti saranno davvero d’aiuto per organizzare piatti, bicchieri e tovaglie a seconda delle stagioni e delle occasioni.

Scopri i mobili e i contenitori

Decorazioni e fai da te

decorazioni autunnali per la veranda

La soluzione del salotto non fa per te ma preferiresti decorare la tua veranda per l’autunno? Abbiamo pensato anche a questo!

Aggiungi qualche quadretto decorativo, magari con le prime foglie rosse cadute dai tuoi alberi! E realizza una festosa ghirlanda autunnale da appendere sulla porta: usa fiori secchi, pigne, ma anche tappi in sughero! Sono facili da colorare e potresti sfruttarli per creare il muso di qualche simpatico animaletto.

Feste stagionali per decorare la tua veranda

Tra le idee arredo autunnali non potevamo farci mancare quella a tema Halloween!
Per questa festa il frutto per eccellenza è la zucca, della quale la versione tonda e arancione è la più conosciuta.

Esistono anche le zucche ornamentali che, oltre a essere usate come centrotavola, potrebbero creare una splendida atmosfera nella tua veranda.

La classica trasformazione della zucca per Halloween è quella in lanterna: dopo averla svuotata basta inserire all’interno una candela, e dirporla sul davanzale delle finestre o in un angolo della veranda per accogliere i bambini che verranno a bussare alla tua porta.
Ma che ne dici di qualche nuova idea?

  • Piedistallo pop: realizza una zucca a righe, una a pois, una con effetto damascato e poi impilale, l’una sull’altra, dalla più grande alla più piccola (che starà in alto). Per tenerle unite utilizza della colla molto resistente e per rialzarle, sfrutta un piedistallo;
  • Dia de los muerto: la tipica decorazione della tradizione messicana è perfetta per il tema di Hallowe’en, ma bella tutto l’anno;
  • Piante grasse: scava la zucca creando un’apertura sul davanti. Svuotala e falla seccare al sole, poi fodera l’interno con la carta autoadesiva adatta ai cassetti. Perfetta per ospitare le tue piante grasse, ora un po’ più protette.

Ricordati di far seccare le zucche: sarà più facile lavorarci sopra, eviteranno di marcire e ti dureranno anche più di una stagione!

A proposito di Francesca P.

Mi piace proporre soluzioni fresche e semplici che possano rendere unico il tuo giardino.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

addobbi-halloween-fai-da-te-per-giardino

6 addobbi Halloween fai da te per un giardino da brivido

La fine di ottobre si avvicina e questo può significare solo una cosa. Halloween, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *