I segreti su come creare un angolo relax in giardino

Indipendentemente dalla loro misura, in molti casi gli spazi all’aperto sono pensati per offrire divertimento e relax. Deve essere sia un luogo in cui riposare e distendersi dopo una giornata pesante, sia il posto in cui passare un po’ di tempo di qualità in compagnia con famiglia e amici.

Se il tuo giardino è invece il luogo in cui vorresti stare il meno possibile tra tutte le stanze della casa, è venuto il momento di apportare qualche modifica. Scopri in questo articolo i 9 segreti per rendere qualsiasi esterno in grado di offrire del sano relax in giardino.

1. Ordine e pulizia

Partiamo dal primo punto, che è sia quello più banale ma anche il più faticoso: ordinare e pulire l’area esterna a fondo.

È scientificamente provato che il disordine contribuisce ad aumentare ansia e stress, che è proprio un risultato quindi che dobbiamo evitare. Bisogna quindi fare tutti i lavori necessari per portare il giardino a una situazione ottimale priva di caos. Vedrai che solo dedicando del tempo a fare pulizie, donare mobili vecchi e fare giardinaggio il tuo spazio esterno cambierà subito aspetto.

pulire-il-giardino

Scopri Come organizzare un giardino in 7 passi

2. Luci e ombre

Una corretta illuminazione esterna è la chiave per del meritato relax in giardino serale. Infatti non è sicuramente possibile allentare lo stress della giornata nel buio completo, ma nemmeno con luci troppo forti e mal posizionate.

luci-in-giardino

È necessario quindi scegliere il metodo di illuminazione più adatto e sistemarlo nei punti giusti. Per una zona outdoor in grado di regalarti momenti zen, scegli luci d’atmosfera, che non abbaglino e dalle tonalità calde, e posizionale nelle parti del giardino più frequentate (come il salotto o il tavolo da esterno).

Però, se durante la sera è importante avere luce per riuscire a leggere il tuo libro preferito o goderti del tempo con la famiglia, durante il giorno è invece l’ombra ad essere fondamentale. Avere una zona ombreggiata in cui poterti distendere ti aiuterà a goderti maggiormente il tuo spazio all’aperto durante l’arco di tutta la giornata. Esistono tante modalità per offrirti riparo dal sole, dai classici ombrelloni alle più moderne vele ombreggianti.

 

3. Giochi d’acqua

fontana-relax-giardinoIl suono delle onde del mare, lo scorrere di un ruscello o lo scrosciare della pioggia hanno due cose in comune: l’acqua e il rilassamento che ne deriva. Perciò, se desideri raggiungere un alto livello di relax in giardino, la presenza dell’acqua è la chiave.

Puoi optare per una semplice fontanella oppure, se budget e spazio te lo permettono, passare a un piccolo laghetto o a una piscina da giardino. Sicuramente un progetto più dispendioso ma che ti offrirà un risultato decisamente migliore.

 

piscina-relax-in-giardino

Scopri le nostre piscine da giardino

4. Arredo minimal per il relax in giardino

Come abbiamo accennato nel primo punto, troppi elementi e complementi d’arredo possono essere la causa di un giardino caotico e per niente rilassante. Dopo la pulizia e il riordino infatti è consigliato anche fare il cosiddetto “decluttering”: liberarsi da tutto ciò che è superfluo, vecchio e/o non ti piace più.

https://www.bsvillage.com/piscine-da-giardino-p2/?utm_source=arredailgiardino&utm_medium=post&utm_campaign=relax-da-giardino

Per un angolo di relax in giardino scegli lo stile minimal. È un trend che comporta arredamento semplice ed essenziale, dai colori neutri e materiali naturali e raffinati. Con un giardino in stile minimal non correrai il rischio di stressarti a causa del disordine!

arredo-minimal-colorato-da-giardino

5. Godersi il panorama

Purtroppo, una bella vista dal proprio giardino non è un elemento acquistabile a parte. Ma spesso capita che i fortunati che ne hanno una a disposizione, non la sfruttino abbastanza.

paesaggio-relax-in-giardino

Non serve avere la vista diretta sul mare o dall’alto sull’intera città, anche solo un angolino che si affacci su un bel prato verde o un campo è più che sufficiente per portare tanta tranquillità. Progetta uno spazio apposito da cui ammirare il paesaggio con delle sedute rivolte verso di esso e senza bloccarlo con mobili o piante superflue. La vista diventerà in questo modo parte integrante del tuo spazio all’aperto.

rilassarsi-in-giardino

6. Privacy in giardino

La privacy è fondamentale quando si crea un angolo relax in giardino. Dividendo e isolando l’area con paraventi, pareti o recinzioni accuratamente posizionate, il tuo spazio assumerà un senso di protezione e diventerà un vero e proprio rifugio da sguardi indiscreti e dallo stress della vita quotidiana.

privacy-in-giardino

Anche pergolati, tettoie e verande offrono questa sensazione di isolamento e forniscono l’ombra necessaria.

Scopri 10 idee semplici e originali per personalizzare la pergola da giardino

7. Lo scricchiolare del fuoco

focolareA pari merito con il suono dell’acqua, troviamo il piacevole scricchiolio della legna. Soprattutto quando le sere iniziano a rinfrescarsi, avere una fonte di calore è essenziale se si vuole passare il tempo all’aperto.

Riscalda l’ambiente con un focolare o un rustico braciere alimentato a legna. Altrimenti opta per un camino a bioetanolo per una soluzione più moderna e di design.

8. Fiori dal profumo inebriante

Ma non solo udito e vista vogliono la loro parte. Anche l’olfatto gioca un fatto importante quando si vuole creare relax in giardino, infatti non è un caso se esiste l’aromaterapia.

Per fortuna non è necessario inventarsi dispendiosi o strani stratagemmi per portare un po’ di profumo al tuo spazio outdoor. Già di per sé un cortile ha molte fragranze, come l’erba del prato o le foglie degli alberi, e per aggiungerne ti basterà piantare uno o più fiori profumati.

rose-profumate

9. Comode sedute

I posti a sedere sono una cosa, ma un set di sedute ampie e comode, divani imbottiti, lettini prendisole o chaise longue permettono davvero di distendersi e rilassarsi, sia sotto l’ombrellone vicino a una piscina che sul balcone di un appartamento.

divano-comodo

Se le sedute sono comode e invitanti, è più probabile che passerai più tempo all’aperto, piuttosto che sederti al tavolo da pranzo di un patio, mangiare in fretta e poi tornare al chiuso.

Che ne dici poi di aggiungere un’amaca o un altro genere di seduta sospesa? Queste, senza costi esagerati, sono sicuramente una rappresentazione del relax vero e proprio grazie alla loro comodità e al dondolio.

amaca-relax-in-giardino

Scopri le nostre Sedute sospese

 

Questi erano 9 trucchi e consigli su come creare un angolo relax in giardino. Da come hai potuto leggere, basteranno pochi accorgimenti per trasformare il tuo giardino in un rifugio calmo e protetto in cui poter allentare la tensione della vita mondana.

A proposito di Rita N.

Credo fermamente nel detto "Non si smette mai di imparare". Grazie alla mia passione per il living e il lifestyle, spero di riuscire a condividere nuove idee, dare consigli utili ed incuriosire il lettore.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

tendenze-arredamento-2020

Tendenze arredamento 2020: 7 trend arredo giardino

L’arrivo del nuovo anno, anzi in questo caso parliamo addirittura di decade, è l’opportunità giusta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *