Home / Cura e Manutenzione / Come prevenire ed eliminare le erbacce in giardino

Come prevenire ed eliminare le erbacce in giardino

Durante i mesi estivi le erbacce in giardino possono diventare un problema non trascurabile. I primi caldi, combinati con le giornate piovose di primavera, creano le condizioni ideali di crescita non solo per piante e fiori, ma anche per il prosperare di erbacce moleste che rendono il tuo giardino disordinato e possono anche essere dannose.

Rimuovere le erbacce può essere un processo lungo e tedioso e anche i giardinieri più entusiasti concordano sul fatto che preferiscono prendersi cura delle loro adorate piante piuttosto che dover gettare tempo prezioso per stare dietro alla lotta contro le erbacce.

La soluzione ideale è, naturalmente, la prevenzione: evitare che crescano nel tuo giardino. Se prendono piede potrebbe risultare impossibile sradicare completamente le piante infestanti ma ci sono certamente alcuni accorgimenti da prendere per assicurarti che restino al minimo.

Vediamo qualche trucco.

Non disturbare il terreno

erbacce in giardino che germogliano

I semi di molte varietà di queste piante vivono tranquillamente sotto la superficie del tuo giardino e, se lasciati indisturbati, è improbabile che vedano la luce del giorno.

Naturalmente potrebbe essere necessario rivoltare il terreno ogni tanto per evitare che diventi troppo compatto, ma se questa operazione viene solta troppo di frequente rischi di esporre i semi di queste erbacce al sole e spingerli all’azione.

Un compromesso può essere l’uso di un buon pacciame che incoraggerà lombrichi a tenere il terreno ricco i nutrienti con il minimo sforzo da parte tua.

Sopprimere le erbacce con il pacciame è estremamente utile quano si parla di prevenzione. Il pacciame soffoca efficacemente i semi nel terreno, evitando che arrivino in superficie e siano esposti al sole. Il pacciame ha anche il vantaggio di tenere il suolo fresco e lo aiuta a trattanere l’umidità.

Se vuoi sperimentare questo trucco la tarda primavera è il periodo ideale per fare questa operazione.

Non tutte le erbacce sono dannose

tisana di ortiche

È anche vero che non tutte le piante infestanti sono dannose e devono necessariamente essere rimosse dal tuo giardino. Alcune varietà possono risultare utili: il tarassaco, il centocchio, la piantaggine, l’ortica, la portulacea, il trifoglio. Molte di queste piante sono edibili e possono essere usate in cucina o per preparare bevande e rimedi casalinghi.

Impara a riconoscere le diverse varietà in modo da poter utilizzare quelle buone ed eliminare quelle inutili.

Estirpale al momento giusto

Se invece le erbacce sono già apparse nel tuo giardino in quantità modesta, per renderti la vita più semplice, estirpale dopo una bella piovuta. Quando il terreno è soffice e morbido sarà meno difficoltoso tirare fuori anche le radici delle più testarde, evitando di rompere solo la parte superiore per poi riscoprire una ricrescita la settimana successiva.

estirpare le erbacce in giardino al momento giusto

Scottale

La prossima volta che lessi pasta o vedure invece di gettare l’acqua nel lavandino versala direttamente sopra alle erbacce. Non è la più comoda delle soluzioni perchè l’acqua dev’essere bollente perchè il trucco funzioni ma puoi comunque fare una prova. Attenzione a concentrare il getto d’acqua sulle piante che vuoi eliminare e non scottare altre piante o i tuoi piedi!

Non dargli spazio per crescere

Se devi piantare arbusti, piante e fiori cerca di sistemarle vicine tra loro all’interno del giardino. In questo modo ci saranno meno spazi vuoti in cui le erbacce moleste potranno emergere. Quando progetti il design del tuo giardino scegli delle piante di varie dimensioni che si complementino bene tra loro in modo che non siano troppo fitte e strette.

Innaffia attentamente

Un altro modo per prevenire l’espandersi delle erbacce è evitare di fornirgli ciò di cui hanno bisogno per crescere. Fa’ attenzione ad annaffiare esclusivamente le piante che vuoi che fioriscano e prova a privare le erbacce di acqua. Un impianto di irrigazione a goccia posizionato sotto uno strato di pacciame può fare meraviglie: privando le erbacce di acqua puoi ridurre la germinazione dei loro semi dal 50 al 70 percento. Vale decisamente la pena tentare!

 

Usare queste strategie può aiutare molto a ridurre il numero di erbacce che appaiono nel tuo giardino o almeno ti aiuteranno a rimuoverle con più facilità.

E tu? Hai molte erbacce in giardino? Cosa fai per liberartene? Faccelo sapere nei commenti!

A proposito di Elisa E.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

coltivare-erbe-aromatiche

Le 10 erbe aromatiche più facili da coltivare

La primavera è sinonimo di giornate dal cielo limpido, i primi cinguettii degli uccellini e, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *