pulizia delle tende da sole

Come pulire le tende da sole con 6 metodi casalinghi

I vantaggi di una tenda da sole sono molteplici: ti ripara dal sole, dal vento e in alcuni casi può garantirti anche un angolo di privacy. Insomma è un accessorio molto utile per i tuoi spazi outdoor. Ma che succede quando la tenda che hai scelto con tanta cura ed attenzione diventa sporca, grigia e piena di macchie? Naturalmente averne cura è la strategia più semplice ma se hai trascurato un po’ la cosa o hai dimenticato la tenda sotto qualche pioggia di troppo è ora di pulirla.

Vuoi sapere come pulire le tende da sole? Ecco 6 metodi casalinghi per rimuovere lo sporco quotidiano, muschi e alghe, escrementi di uccelli e muffa.

Tessuto delle tende da sole

Le tende da sole inizialmente erano costruite utilizzando fibre tessili che conferivano loro alcune proprietà:

  • resistenza agli strappi e alle intemperie
  • resistenza ai raggi UV
  • tessuto leggero, stabile ed elastico

Attualmente le fibre sintetiche (acrilico, poliestere, PVC) si stanno sostituendo sempre di più a quelle tessili. Le motivazioni sono semplici: questa tipologia di materiale vanta un’asciugatura veloce, contrastando la formazione di muffe e macchie, e inoltre mantiene la forma e il colore nel tempo.

Nonostante i nuovi materiali utilizzati, le tende da sole necessitano di pulizia e manutenzione, per restare belle e prestanti.
Per la pulizia puoi acquistare gli appositi detergenti oppure testare qualche rimedio casalingo. I detersivi specifici sono spesso a base chimica e, otlre a rivelarsi troppo aggressivi per il tessuto o la struttura della tua tenda, possono essere piuttosto costosi. I rimedi casalinghi, al contrario, detergono in modo naturale e delicato assicurandoti una pulizia accurata senza deteriorare il tessuto della tenda.

6 sfumature di sporco

Incrostazioni di sporco

rimuovere le incrostazioni di sporco dalle tende da sole

Le incrostazioni causate da polvere, foglie e sabbia sono le più semplici da pulire. Per rimuoverle puoi utilizzare una semplice spazzola da bucato (a setole morbide) e strofinare via la crosta formatasi sul tessuto. Per evitare che lo sprco si depositi in modo permanente nel tessuto spazzola velocemente la tenda ogni settimana, così, in caso di pioggia, lo sporco superficiale non si impasterà, formando strisce nere su tutta la superficie.

Nel momento in cui spazzoli la tenda cerca di non calcare con la mano, in questo modo puoi evitare che le particelle di sporco si depositino più in profondità nelle fibre del tessuto, rovinandolo.

Tessuto sbiadito

pulire tende sbiadite dal sole

Lo sai che un oggetto a seguito di esposizioni prolungate al sole tende a sbiadire?
La tessa cosa vale per il tessuto delle tue tende: nonostante sia progettato per resistere a lunghe esposizioni solari qualche piccola macchia causata dalla luce può comparire all’improvviso.
Non preoccuparti! Utilizza una semplice gomma da cancellare incolore, cancella delicatamente la macchia e avrai di nuovo la tenda pulita.

Macchie ostinate

rimuovere le macchie ostinate dalle tende da sole

Se la tua tenda presentasse macchie ostinate il modo più semplice per pulirla è inumidire il tessuto:

  • prima di iniziare la pulizia ti consigliamo di non utilizzare spazzole dure perché rischierebbero di danneggiare il tessuto della tua tenda
  • unisci all’acqua tiepida (circa 40°C) un detergente delicato
  • applica la soluzione in modo omogeneo sulla macchia (o sulla tenda) utilizzando una spugna morbida
  • lascia agire il sapone per circa 15/20 minuti dopo di che risciacqua con abbondante acqua pulita fintanto che il sapone non è stato rimosso completamente. Se hai un tubo per l’irrigazione puoi utilizzare quello, il tuo lavoro si semplificherà notevolmente
  • assicurati che la tua tenda si asciughi completamente prima di richiuderla. La stessa cosa ricordati di farla anche dopo una pioggia per evitare la formazione di possibili muffe e funghi.

Per la pulizia della tenda ti sconsigliamo di utilizzare un’idro-pulitrice ad alta pressione perché potrebbe danneggiare il tessuto della tenda.

Scopri le nostre tende da sole

Muschi, licheni e alghe

rimuovere muffe muschi e licheni dalle tende da sole

I muschi, licheni e alghe sono micro organismi vegetali che di solito si formano quando l’ambiente circostante è particolarmente umido. Talvolta uno strano strato verdognolo e viscido al tatto ricopre le superfici di pietre, oggetti in plastica o di legno: nemmeno la tua tenda è immune!
Come già accennato nei paragrafi precedenti questi organismi si possono formare a seguito della chiusura di una tenda non completamente asciutta. Non temere però perché anche in questo caso abbiamo un rimedio!
Esistono in commercio prodotti smacchianti per la rimozione dello strato verde che, grazie a tossine vegetali riescono ad uccidere gli organismi. Solitamente questi prodotti vengono venduti in soluzioni concentrate da diluire con acqua. Utilizza poi un pennello per applicare il prodotto alla tua tenda e potrai eliminare definitivamente muschi e alghe.

Escrementi di uccelli

rimuovere escrementi uccelli dalle tende da sole

Gli escrementi di uccelli sono molto dannosi, sia per i tessuti ma anche per la carrozzeria della macchina! Se la tua tenda dovesse sporcarsi di questa sostanza ti consigliamo di rimuoverla velocemente. Dopo qualche giorno di esposizione prolungata al sole l’escremento può causare un danno permanente alla tua tenda.

Per rimuovere questa tipologia di sporcizia puoi utilizzare un panno umido oppure le soluzioni che ti abbiamo indicato nei paragrafi precedenti. Se vuoi adottare un rimedio casalingo puoi immergere il panno nell’aceto di vino.

Muffa

rimuovere la muffa dalle tende da sole

Se vuoi sbarazzarti della muffa puoi utilizzare gli anti-muffa presenti in commercio ma attenzione, assicurati che non contengano cloro e candeggina! Queste sostanze attaccano le fibre del tessuto rovinandolo e deteriorandolo.

Se non vuoi adottare la soluzione del prodotto “chimico” ti consigliamo un paio di metodi casalinghi efficaci contro la muffa. Puoi creare una soluzione composta da acqua e aceto oppure da acqua e bicarbonato di sodio: quest’ultima risulta essere molto efficace come sbiancante.

Scopri il pulitore sgrassante

 

Come avrai notato avere una tenda da sole vuol dire anche manutenzione al fine di preservarne nel tempo qualità e durata. Quesi 6 metodi casalinghi per pulire le tende da sole possono aiutarti a gestire questa attività in modo naturale e senza spese.

Se vuoi raccontarci la tua esperienza di manutenzione delle tende da giardino oppure anche semplicemente darci una tua opinione in merito puoi lasciare un commento sotto, saremo lieti di leggerti!

A proposito di Luca C.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

fiori profumati

10 fiori profumati per il tuo giardino

Con un po’ di incertezza, è arrivata la primavera. Le giornate di sole sembrano essere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *