Home / Illuminazione Giardino / 4 consigli per usare al meglio le lampade per esterno e giardino
lampade per esterno giardino

4 consigli per usare al meglio le lampade per esterno e giardino

Le lampade per esterno sono un ottimo strumento per dare un tocco di classe al tuo giardino, ma bisogna sapere come utilizzarle. Se le usi bene puoi creare un’atmosfera elegante e piacevole intorno alla tua casa. Se le utilizzi male rischieranno di diventare solo un costoso fastidio per te e i tuoi vicini. Quindi vediamo 5 utili consigli per creare un sistema di illuminazione esterno adatto alle tue esigenze.

 

Gestione dell’energia

Un primo aspetto importante a cui devi fare attenzione è la gestione dell’energia elettrica per le tue lampade da giardino. A differenza di quelle per interno, le luci da esterno richiedono l’utilizzo di un trasformatore. Quindi fai attenzione ad acquistarne uno che fornisca la quantità di energia necessaria al buon funzionamento dell’intero sistema di illuminazione in base al numero di lampade, al voltaggio e a quanto saranno lontane dalla presa elettrica. Per capire con precisione quale sia il modello più adatto al tuo caso specifico, ti consigliamo di rivolgerti al tuo elettricista di fiducia.

 

lampade esterne per giardino

Meglio poca che troppa

Le lampade per esterni sono, in un certo senso, una forma d’arte. Ti permettono di illuminare un vialetto, fare giochi di luci con alberi e piante o più semplicemente indicarti la strada per arrivare a destinazione. Sia che tu voglia usarle per questi o altri scopi, non ti serve illuminare il giardino come un campo da calcio, ma ti bastano poche luci posizionate nel modo giusto. Ad esempio puoi utilizzare delle luci subacquee per laghetti o fontane oppure puoi fare luce su un sentiero posizionando delle piccole luci nei bordi o montandole sugli alberi (leggi tanti altri consigli sulla illuminazione da giardino più adatta ad ogni zona).

 

Prima di tutto la sicurezza

Prima di iniziare a montare il tuo sistema di illuminazione da esterno, assicurati di collegare tutti gli eventuali cavi in modo da non recare nessun tipo di danno a cose o persone. Ad esempio potresti rivolgerti ad un professionista per creare una serie di tubi sottoterra o usando delle canaline in cui far passare i cavi. La cosa importante è evitare categoricamente di lasciare in giro cavi scoperti.

 

lampade da esterno

Fare luce… risparmiando

Alcuni pensano che le lampade da esterno siano un lusso riservato a pochi, ma non è così. Basta solo scegliere quelle giuste. Ad esempio quelle con pannelli solari che si ricaricano durante il giorno. Ovviamente è importante posizionarle in posti prevalentemente soleggiati che gli permettano sfruttare la maggior parte della giornata per ricaricarsi. Anche se il costo iniziale per questo tipo di illuminazione è un pò più alto rispetto ad altre, nel lungo termine ti renderai conto che il risparmio sulla bolletta è davvero interessante (ovviamente molto dipenderà anche da come e quanto le userai).

Un altro tipo di illuminazione esterna che può farti risparmiare è quella a LED, che consuma molta meno energia, è più resistente e richiede meno sostituzioni. È vero che questo tipo di lampade costano di più ma, in compenso, hanno una durata di ben 50.000 ore, il 60% in più di quelle tradizionali.

 

Scopri ora le nostre lampade da esterno

 

Le luci esterne daranno alla tua proprietà quel qualcosa in più dopo il tramonto e offriranno alle tue feste una certa classe ed originalità. Ti basterà solo scegliere quelle giuste e posizionarle in modo accurato con un giusto occhio alla sicurezza.

 

 

Grazie per il like e le condivisioni. 😊

A proposito di Marco C.

Alcuni mi chiamano "l'esploratore del web". Cerco e scavo con attenzione nel mondo digitale (e quello reale) per trovare risorse valide e condividere così informazioni utili, chiare, precise e sopratutto affidabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *