giardini-d-inverno-immagini

Giardino d’inverno: cos’è e tante idee per realizzarlo

Realizzare un giardino d’inverno in casa o in terrazza sembra spesso un sogno irrealizzabile. In realtà, è una scelta sempre più diffusa da chi desidera uno spazio verde nel quale rilassarsi e apprezzare la natura anche nei mesi più freddi.

Ma esattamente cos’è il giardino d’inverno?

Il giardino d’inverno non è altro che una costruzione realizzata prevalentemente in vetro e che può essere destinata a diversi utilizzi. Originariamente, nasce in Inghilterra verso la fine del Settecento come estensione della dimora e per accogliere le piante al riparo dal freddo.

Nel corso degli anni questi spazi si sono trasformati in elementi architettonici sempre più ricercati. Possono essere dedicati al benessere e al relax della persona: sale da lettura, solarium, verande, sale da pranzo. Oppure possono essere utilizzati come serre per coltivare le piante in ogni periodo dell’anno.

serra-in-giardino

Attualmente, il giardino d’inverno è riconosciuto come uno degli elementi principali dell’architettura biocompatibile ed ecosostenibile. È un tipo di architettura che ritiene fondamentale l’equilibrio tra l’edificio e l’ambiente circostante, così come la compatibilità tra l’uomo e la costruzione, sia nel progetto che nei materiali utilizzati.

Realizzare un giardino d’inverno è quindi una soluzione originale, molto suggestiva e scenografica che può essere personalizzata seguendo i propri gusti ed esigenze. Dovrai pensare bene a quale scopo vuoi destinarlo, quali tipologie di piante e fiori coltivare e anche quali accessori funzionali e decorativi desideri per il massimo del relax e del comfort.

In questo articolo cerchiamo di stimolare la tua fantasia proponendoti allestimenti di vario genere, alcuni complementi d’arredo e suggerimenti. Ecco allora tutto quello che devi sapere per riuscire a progettare e realizzare un bellissimo giardino di inverno.

Realizzare un giardino d’inverno: la normativa

foto: giardino d'inverno

Prima di poter realizzare concretamente il tuo giardino d’inverno, devi analizzare bene lo spazio a tua disposizione così come le relative normative vigenti. Questo è un passaggio al quale non ci si può sottrarre, sia che si tratti di una casa indipendente che di una terrazza condominiale.

Analizzato lo spazio e deciso come vorresti realizzare progetto, dovrai anche pensare se la costruzione di una veranda sia la soluzione più adatta al tuo caso.

Il consiglio è quello di informarti bene sulle normative per la realizzazione di tettoie, verande e elementi similari, prima di iniziare qualsiasi tipo di lavoro ed evitare così l’insorgere di eventuali problemi.

progettare-una-veranda

La veranda realizzata come copertura da giardino d’inverno può avere una struttura in diversi materiali così come può essere dotata di serramenti fissi o apribili. In alcuni scenari costituisce anche un incremento della volumetria abitativa. Quindi, da come puoi intuire, dipende dal caso nello specifico ed è necessario confrontarsi con la normativa comunale di riferimento.

Se volete costruire un giardino d’inverno in condominio, non dimenticatevi di richiedere anche l’approvazione degli altri condomini, onde evitare discussioni e problematiche.
In alcuni comuni italiani è anche richiesta l’approvazione scritta del condominio, che dovrà essere allegata alla richiesta da presentare prima di iniziare i lavori di costruzione.

Che permessi servono per costruire un giardino d’inverno?

Purtroppo, realizzare un giardino d’inverno senza permessi non è possibile. Nella maggior parte dei casi è richiesta una DIA (Denuncia di Inizio Attività), con allegato il progetto della veranda firmato da un professionista abilitato e una relazione che attesti l’idoneità e la conformità dell’immobile alla realizzazione della modifica.

Il Comune ha la possibilità di contestare la domanda entro 30 giorni dalla presentazione della DIA. Nel caso non emetta alcuna contestazione, potrai tranquillamente iniziare i lavori per la veranda giardino d’inverno.

Anche se tutto questo ti sembrerà sicuramente un procedimento lungo e noioso, appena vedrai prendere vita il progetto ti assicuriamo che ne sarà davvero valsa la pena!

Come arredare un giardino d’inverno: spazio alle idee

foto: idee giardino d inverno

Adesso che hai ottenuto tutti i permessi e che finalmente la veranda è stata costruita, è arrivato il momento di decidere quali elementi inserire nel tuo nuovo spazio.

Uno dei mobili per giardino d’inverno che i designer di arredamenti consigliano di inserire è una seduta. Infatti, una panca o un divano sono un must. Immagina di rilassarti comodamente con un buon libro, goderti il tempo libero in compagnia della natura. Una bella visione, non credi?

salotto-in-veranda

Per aggiungere un tocco di personalità puoi provare ad abbinare colori e materiali diversi. Se usati con criterio, un risultato finale d’effetto è assicurato!

Se invece desiderate puntare ad un arredamento chic e moderno, affidati ai complementi d’arredo all’ultima moda, come per esempio vasi dal design raffinato e cuscini con texture eleganti.

Che funzione dare allo spazio

Per chi ha a disposizione una veranda spaziosa, un’idea potrebbe essere quella di trasformarla in un prolungamento della sala da pranzo o del salotto. Così facendo puoi mantenere lo stesso stile dell’arredamento interno con il vantaggio di guadagnare spazio e molta luce.

Scopri tutti i nostri Set pranzo da giardino

 

Con una veranda è adiacente alla cucina, un’idea potrebbe essere quella di utilizzare lo spazio aggiuntivo per la creazione di un piccolo orto nel quale coltivare la vostra frutta e verdura preferita a km zero durante tutto l’anno.

Quando invece il giardino d’inverno è adiacente alla camera da letto, puoi optare per un ambiente più intimo e romantico. Aggiungi un comodo divano ricolmo di morbidi cuscini e coperte, un tavolino abbinato, delle candele, grandi vasi e tende per la privacy.

In definitiva, realizzare un giardino di inverno è una soluzione che può essere sfruttata in mille modi diversi, dando libero sfogo alla fantasia.

Un piccolo tavolino da esterno, piante verdi e vasi colorati potranno rendere la zona molto speciale e personale. Ovviamente, non esiste una regola precisa uguale per tutti, ti basterà seguire il tuo stile e provare vari accostamenti.

Scegliere le piante per il giardino d’inverno

foto giardini d'inverno

Dopo la scelta dell’arredamento, è arrivato il momento di parlare anche delle piante da inserire nel tuo giardino d’inverno.

Tutta la luce guadagnata dalle vetrate sarebbe un peccato non sfruttarla per fiori ed arbusti. La scelta migliore ricade ovviamente su tutte le piante e fiori adatte a vivere in ambienti chiusi e dei quali avrai il tempo di prenderti cura nel modo giusto.

Con una veranda di altezza importante, delle piante altrettanto imponenti guidano lo sguardo verso l’alto e faranno sembrare l’area ancora più ampia, oltre a fornirti un po’ di privacy. Se invece non hai molto spazio, posiziona delle piccole piantine grasse qua e là a gruppetti. In alternativa, le piante sospese sono una soluzione d’effetto e allo stesso tempo intelligente dato che non occupano superficie a terra.

giardino-d-inverno-salotto

Idea alternativa ed originale: installare un prato

Un’idea molto originale potrebbe essere quella di installare un vero prato all’interno del giardino d’inverno. Questa scelta non è molto facile da realizzare da soli, ma neanche impossibile se sei pratico del mestiere o se decidi di rivolgerti ad un professionista.

Nel caso realizzassi la veranda al piano terra nel tuo giardino, non dovrebbero esserci particolari problemi. Anzi, nel momento della costruzione basterò omettere, totalmente o in parte, la pavimentazione così da ottenere uno spazio verde.

Invece se il giardino d’inverno è costruito su un terrazzo o balcone, come prima cosa sarà necessario realizzare una struttura portante, capace di contenere il prato senza pregiudicare il pavimento esistente.

In un piccolo balcone è consigliato optare per una struttura mobile, come grandi vasche di plastica leggera. Sono appositamente studiate per raccogliere l’acqua e per la realizzazione di piccoli orti.

Per terrazze di medie dimensioni, si può installare una struttura fissa, decisamente più di impatto. In questo caso, per evitare l’insorgere di infiltrazioni d’acqua nel pavimento, è consigliato inserire una guaina in polietilene o un’altra struttura in grado di impermeabilizzare e isolare il pavimento.

Dopo aver realizzato la struttura fissa o mobile, è giunto il momento di passare al posizionamento del terriccio e alla semina. In alternativa opta per tappeti erbosi, in zolle o rotoli, già pronti per la posa.

Se non hai il pollice verde ma non vuoi comunque rinunciare al verde nel tuo giardino d’inverno, ricordati che esiste sempre la soluzione offerta dall’erba sintetica. Grazie alle continue innovazioni si possono trovare prati sintetici e siepi artificiali molto realistici sia all’occhio che al tatto come comodità. Sicuramente questa è la soluzione migliore per chi desidera affrontare meno spese e problematiche legate alla cura delle piante, rendendo comunque bello e suggestivo il giardino d’inverno.

Scopri tutte le nostre Siepi artificiali da giardino

 

Questi erano tutti i nostri consigli e suggerimenti per la installazione e l’arredamento del giardino d’inverno dei tuoi sogni. Speriamo ti sia stato d’aiuto e se ne possiedi uno o stai per iniziare i lavori faccelo sapere nei commenti.

 

A proposito di Elena M.

Scrivo per condividere la mia passione per l'arredamento outdoor con tante idee e consigli per tutti.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

come-scegliere-le-piscine-da-giardino

Trasforma il tuo spazio esterno con le piscine da giardino

In questo blog parliamo spesso di come rendere il tuo giardino un luogo magico. Grazie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *