Home / Arredamento / Party in giardino: i giochi migliori per adulti e piccini
Party in giardino

Party in giardino: i giochi migliori per adulti e piccini

La bella stagione, le giornate assolate e il buonumore diffuso sono l’occasione perfetta per riunire gli amici, la famiglia e organizzare un fantastico party in giardino. Ma si sa, organizzare una festa di successo può risultare frenetico: decidere chi invitare, mettere tutti d’accordo sulla data prescelta, pensare al cibo e mettere a posto il giardino sono solo alcune delle cose da fare. 

Per te che sei già una brava party planner e l’unica cosa che ti manca sono le attività da proporre, abbiamo qualche idea da suggerirti. In questo articolo troverai 6 categorie con tantissimi giochi e attività da fare all’aperto, per i bambini e anche per i più grandi. 

1. Un party in giardino “bagnato”

L’estate è la stagione perfetta per giocare con l’acqua, soprattutto ad una festa in compagnia degli amici.

Manca solo una cosa da decidere: preferisci un’attività che comporti due schizzi d’acqua o un vero e proprio bagno vestiti?

Lancia la saponetta!

Cosa ti serve:

  • 2 saponette
  • 4 bacinelle
  • Acqua

Questo è un gioco per tutti, dai più piccoli agli adulti, l’importante è dividersi in due squadre composte dallo stesso numero di persone. Posizionatevi in due righe, uno di fianco all’altro con qualche metro di distanza. All’inizio e alla fine di ogni fila mettete una bacinella piena d’acqua e la saponetta.

Al “via”, il primo di ogni fila pescherà dalla bacinella la saponetta e la lancerà al compagno vicino. La saponetta passerà di persona in persona fino all’ultimo della fila. Questo dovrà bagnarla nella bacinella di fianco a lui e passarla nuovamente, per farla arrivare al primo.

L’obiettivo è farcela prima dell’altra squadra senza far mai cadere la saponetta. Se dovesse succedere, è obbligatorio ricominciare da capo.

Cascata d’acqua

Cosa ti serve:

  • Palloncini
  • Spago
  • Stuzzicadenti
  • Acqua

Anche in questo caso possono giocare tutti, il divertimento è assicurato e nessuno ne uscirà asciutto.

Prepara dei palloncini pieni d’acqua e appendili a varie altezze, in base a quelle dei partecipanti. Come supporto ti consigliamo dei rami o un cordino.

Dividi i partecipanti in due squadre e dai ad ognuno un oggetto abbastanza appuntito come uno stuzzicadenti o una forchetta. In un minimo di 3 round da 3 minuti, ogni squadra dovrà scoppiare il maggior numero di palloncini. Una o due persone esterne dovranno contare i palloncini scoppiati da ogni squadra e decretare i vincitori.

Battaglia di gavettoni

Gavettoni in giardino

Cosa ti serve:

  • Palloncini piccoli
  • Bacinella
  • Acqua

Per un party in giardino divertente e “bagnato” non possono mancare i classici gavettoni. 

Disponi una bacinella con tutti i palloncini pieni di acqua al centro dell’area di gioco, e delimita il campo di battaglia. Dividetevi in due squadre e al via, correte a prendere le bombe d’acqua ed eliminate i vostri avversari colpendoli con il palloncino.

Si viene eliminati solo se il palloncino scoppia, altrimenti si può continuare a giocare. Man mano che i giocatori vengono eliminati restringi il campo, così sarà ancora più difficile. L’ultimo rimasto farà vincere la propria squadra. Se i palloncini finiscono e alcune persone sono ancora nel gioco, vince la squadra con più giocatori in campo.

2. Corse tutti contro tutti

Vogliamo ricordarti che i giochi classici sono anche i più divertenti. Per questo ti proponiamo di organizzare per il tuo party in giardino una gara tutti contro tutti. Esistono, per esempio, tantissimi tipi di corse individuali, più o meno faticose.

Corsa coi sacchi in giardino

Puoi preparare una tipica corsa coi sacchi: delimita le corsie e prendi sacchi a sufficienza per tutti.
Un’altra gara da non dimenticare è la
corsa ad ostacoli. Disponi sedie su cui salire, hula hoop in cui saltare, scatole dentro cui passare e così via.

L’ultima tipologia di percorso è il più complicato, ma non dal punto di vista fisico. Prevede un percorso ad ostacoli dove ogni partecipante deve portare qualcosa con le mani o la bocca. Puoi scegliere tra un bicchiere pieno d’acqua o un cucchiaio con sopra un uovo, l’importante è non farli cadere, altrimenti si ricomincia da capo. Con questa attività per un party in giardino vai sul sicuro e il divertimento è assicurato!

3. Cibo creativo

Bambini cucinano per un party in giardino

Perché non rendere il cibo non solo una pietanza da gustare in compagnia, ma anche una vera e propria attività per il tuo party in giardino?

I più piccoli saranno contenti di creare e giocare con la frutta, la pasta e i dolci di ogni tipo. Questa attività è perfetta se non hai un giardino molto grande, perché serve davvero poco spazio.

Gioielli di pasta

Cosa ti serve:

  • Pasta bucata
  • Tempere e pennelli
  • Spago

Prepara un tavolo con diverse ciotoline in cui metterai vari tipi di pasta, una tavolozza per i colori, i pennelli e un bicchiere con dell’acqua dove poggiarli. Anche con semplici materiali, i bambini daranno sfogo alla propria creatività: prima faranno le collane, prima si asciugheranno e potranno indossarle. Ti chiedi cosa dovrai fare tu? Aiutali a chiudere le collane e scattare delle fotografie mentre loro si divertono, saranno un bellissimo e colorato ricordo.

Trova il tesoro

Cosa ti serve:

  • Caramelle/cioccolatini/dolcetti/…
  • Riso/ Panna montata/…
  • Ciotole

Per far divertire i più piccoli e allo stesso tempo regalargli qualcosa, ti consigliamo questo gioco. Posiziona delle ciotole in fila piene di riso (o di altri alimenti che possano nascondere piccoli dolcetti), e all’interno di ognuna metti tante caramelle quanti sono i bambini. Ognuno dovrà riuscire a pescare una sola cosa da ogni ciotola e ad ottenere il proprio bottino.

Nessuno ti vieta di fare una versione per i più grandi. Cambia il riso con alimenti più viscidi e spiacevoli da toccare (polpa di pomodoro, albume d’uovo,…) e i dolcetti con altri premi.

Se vuoi che il gioco col cibo si trasformi anche nella merenda per i bambini, ti consigliamo di mettere a disposizione della frutta per fare degli spiedini colorati. Oppure puoi far decorare dolci o cupcake con zuccherini e glasse.

4. L’unione fa la forza

Anche i giochi a squadre sono perfetti per un party in giardino e non sono da sottovalutare. Non a tutti piace correre e finire il gioco tutti sudati, quindi scegli il gioco più opportuno in base ai partecipanti.

“Ruba Bandiera” è un gioco tradizionale adatto ai bambini e ai ragazzini. Tutti conosciamo le regole classiche, quindi perché non cambiare un po’?

Sempre più numeri

Aggiungiamo alle regole classiche, quella che permette di chiamare fino a 4 numeri alla volta. Se vengono chiamati 2 numeri per squadra, un giocatore dovrà salire sulla schiena dell’altro e correre così a prendere la bandierina. Nel caso di 3 numeri chiamati, due giocatori dovranno creare una sedia con le braccia e far salire l’altro sopra. Invece, se i giocatori sono 4 dovranno andare a prendere la bandierina facendo un trenino.

Il quizzone

C’è anche un modo divertente e insolito con cui chiamare i numeri facendo delle domande. Ad esempio, chi tiene la bandierina dovrà chiedere: “quanti sono i nani di Biancaneve?”, “quante dita ci sono in una mano?”, “che numero c’è prima del 2?”. L’istante di riflessione renderà il gioco più difficile ma anche più divertente.

Caccia al tesoro in giardino

Se invece ami preparare i giochi nei minimi particolari, prova con una caccia al tesoro. Può essere molto facile o molto complicata, tutto dipende da quanto sei bravo con gli enigmi, dall’età dei giocatori e quanto sarà difficile scovare indizi e oggetti. Attenzione a non esagerare con i passaggi: se diventa troppo lunga, alcuni partecipanti potrebbero iniziare ad annoiarsi e ad arrendersi.

Per il premio hai piena libertà: caramelle, monete di cioccolato, giochini e chi più ne ha più ne metta!

5. Un party di risate

Farsi due risate non fa mai male, soprattutto se sei a una festa in compagnia. Abbiamo pensato ad una attività semplice ma molto divertente in cui puoi coinvolgere tutti i partecipanti.

Foto divertenti con amici

Scatto dell’anno

Cosa ti serve:

  • Dispositivo per fotografare
  • Vestiti e accessori
  • Cornici

Questa attività consiste nel prendere qualsiasi cosa si trovi in casa per fare delle fotografie a tema o totalmente senza senso. Prendi vestiti di carnevale, foulard e accessori di ogni tipo. Riponi tutto ciò che hai trovato in una grande scatola e prendila solo quando sarà il momento di proporre l’attività. Sorprenderai tutti!

Puoi aggiungere un tocco in più con una cornice, quindi prendine qualcuna vecchia o creala tu con del cartone.
Ora manca solo la “macchina fotografica”, puoi usare un telefono, una fotocamera compatta o una
Polaroid, per lasciare a tutti un ricordo del tuo party in giardino.

6. Senza musica non è un party

Sai già che gioco stiamo per suggerirti: ebbene sì, il famoso gioco delle sedie. Anche in questo caso le regole le sai e non vogliamo spiegarti quelle classiche, ma proporti alcune alternative.

Basta col cerchio!

Distaccati dalla tradizione di mettere le sedie in cerchio, prova a disporle sparse per tutto il giardino e fai camminare i partecipanti dappertutto. Il gioco sarà più difficile e bisognerà essere davvero veloci per prendere il posto.

Seconda possibilità

Un’altra idea da cui puoi prendere spunto è dare al giocatore che rimane in piedi una possibilità di salvarsi e di rifare il giro. In questo modo l’attività durerà di più. Chi dirige il gioco dovrà chiedere alla persona rimasta senza sedia se conosce il titolo o l’autore della canzone, se la risposta è sbagliata verrà eliminato.

Party in giardino e karaoke

Un’attività molto divertente per il tuo party in giardino, anche per gli adulti, è far cantare i partecipanti con dell’acqua o del ghiaccio in bocca. Fai due squadre e fai cantare a turno una persona scegliendo tu la canzone. La squadra che indovina più canzoni vince.

Scegli l’attività che più può piacere ai tuoi ospiti, che siano bambini, ragazzi o adulti. Come hai potuto vedere la scelta è veramente molto vasta. L’importante è preparare un gioco alla che sia anche alla tua portata, senza compromettere il piacere di organizzare un party in giardino.

A proposito di Aurora Putignano

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

Come scegliere il divano da esterno per il tuo giardino

Quando progetti il tuo spazio esterno, che sia un giardino, una terrazza o un piccolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *