Home / Cura e Manutenzione / Manutenzione casette da giardino: lista di cose da fare
manutenzione-casette-da-giardino

Manutenzione casette da giardino: lista di cose da fare

La manutenzione di casette da giardino è un compito che a chiunque possieda una struttura simile prima o poi tocca eseguire. Soprattutto durante i cambi di stagione, prima dell’arrivo del gelo o del sole scottante, le casette da giardino hanno bisogno di ulteriori cure per essere protette da eventuali danni provocati dagli agenti atmosferici.

Eseguendo i semplici compiti che ti suggeriamo in questo articolo sarai in grado di proteggere la struttura da muffa, prevenire deterioramenti e proteggere il suo contenuto.

Diversi i materiali, diverse le necessità

Cercheremo di parlarti della manutenzione di casette da giardino in generale, ma è comunque importante comprendere le differenze tra i diversi materiali di cui sono costituite. Infatti in commercio non esistono solamente le casette in legno, dall’apprezzato impatto estetico, ma anche quelle in lamiera, in resina o PVC.

trattamento-casette-da-giardino-in-legno

Perciò in base alla casetta da giardino che possiedi, dovrai personalizzare le cure che le riserverai.
Ad esempio, le casette in legno si adeguano a qualsiasi stile di giardino ma, data la natura del materiale, hanno bisogno di qualche attenzione in più, unita ad appositi prodotti specifici per la manutenzione di questo tipo di superfici.
Le casette in lamiera invece, dall’aspetto più rustico che può piacere o meno, sono molto robuste e facili da montare.
Le casette in resina o PVC invece sono meno preformanti dal punto di vista della resistenza ma è da tenere in considerazione il prezzo vantaggioso.

Manutenzione casette da giardino: cose da fare

Come per ogni lavoro in casa o all’aperto, è importante avere le idee chiare fin da subito e creare una lista di cose da fare. Noi ti proponiamo 7 consigli per una buona manutenzione delle casette da giardino, in modo da guidarti attraverso i compiti più importanti.

casette-da-giardino-resistenti

1. Elimina polvere, foglie e detriti

Forse l’operazione più intuitiva. Come prima cosa è importante eliminare foglie, ramoscelli o altri detriti che possono accumularsi all’interno della struttura. Ma attenzione, per una pulizia efficacie è fondamentale spolverare e spazzare anche l’area circostante, in modo da prevenire danni durante la stagione.

2. Considera l’installazione di una grondaia

Ogni casetta da giardino, se di dimensioni abbastanza importanti, necessita di un buon sistema di grondaie. Queste infatti convogliano l’acqua piovana ed evitano che si depositi alla base e delle pareti che, se in legno, potrebbe comportarne la decomposizione.

Per un maggiore riguardo verso l’ambiente, valuta di collegare l’impianto a una tanica per la raccolta dell’acqua piovana. Questa potrà essere utilizzata per annaffiare le piante ed è una soluzione molto efficiente per risparmiare acqua in giardino.

raccogliere-acqua-piovana

3. Arieggiare gli ambienti

Per quanto sia importante dare aria ai locali interni della tua abitazione, è altrettanto necessario fare lo stesso con la casetta da giardino.
Anche durante i periodi più freddi, aprire per qualche minuto la porta e eventuali finestre aiuterà a prevenire la formazione di muffa e ruggine sulla struttura o su attrezzi e strumenti custoditi al suo interno. Inoltre, terrà a a bada la formazione di odori sgradevoli.

4. Trattare macchie specifiche

È necessario stare attenti e individuare macchie e imperfezioni che si formano con il passare del tempo. Appena noti un alone sospetto o una macchia incrostata, procedi subito al trattamento con strumenti e prodotti specifici.

Ad esempio, durante l’inverno non è raro scovare della muffa causata dall’umidità: questa deve essere eliminata subito con acqua e candeggina per impedire che si diffonda.

5. Lubrificare serrature e cerniere

ruggine-casette-da-giardino

Non c’è niente di peggio di entrare un giorno nella propria casetta da giardino e scoprire che serrature e cerniere siano arrugginite e rotte. Meglio impedire che ciò accada applicando regolarmente una dose di lubrificante sulle parti in metallo della casetta a rischio.

6. Presta attenzione al tetto

Il tetto è una parte fondamentale della struttura e per questo che va seriamente controllato per evitare la formazione di buchi e perdite. Se è danneggiato, acqua, neve o ghiaccio potrebbero penetrare facilmente all’interno della casetta da giardino e causare seri danni alla struttura e a ciò che vi è riposto al suo interno.

tetto-casette-da-giardino

7. Organizza attrezzi e tutto ciò che contiene

La casetta da giardino si trasforma spesso in un ripostiglio per attrezzi, utensili e arredamento inutilizzato. Quindi, è facile che la situazione ti sfugga di mano e che da un giorno all’altro ti possa ritrovare con un po’ di confusione. Se la situazione è drastica, può valere la pena di svuotare e riorganizzare il tutto, mentre altre volte c’è solo bisogno di dedicare del tempo e mettere in ordine.

 

Questa era la lista di cose da fare per la manutenzione di una casetta da giardino. Speriamo che, con questi 7 semplici compiti, sarai in grado di pulire e ordinare la tua casetta da giardino, prevenire che si danneggi e mantenerla in perfetta forma.

A proposito di Rita N.

Credo fermamente nel detto "Non si smette mai di imparare". Grazie alla mia passione per il living e il lifestyle, spero di riuscire a condividere nuove idee, dare consigli utili ed incuriosire il lettore.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

attrezzi-da-giardinaggio

Protezione in giardino: 5 attrezzi da giardinaggio per la tua sicurezza

Il giardinaggio è una di quelle attività che porta felicità e benessere a chi la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *