Home / Cura e Manutenzione / 10 passi per prendersi cura del giardino in autunno
cura del giardino in autunno

10 passi per prendersi cura del giardino in autunno

Nonostante il sole continui a splendere l’autunno è arrivato: le giornate diventano sempre più corte e le temperature più fredde si fanno sentire. È quindi il momento di pensare alla cura del giardino, per prepararlo nel miglior dei modi ad affrontare il freddo che sta per arrivare.

Ad alcuni piace fare una bella pulita all’arrivo dell’autunno, in modo che il giardino sia ordinato e sistemato per andare incontro all’inverno. Altri perferiscono lasciar cadere le foglie dove capita e risparmiarsi la fatica di raccoglierle un giorno sì e uno no.
Qualsiasi sia la tua preferenza un’attività che non puoi trascurare è eliminare qualsiasi pianta, foglia o erba che sia malata o abbia subito danni da parassiti, in modo che questi non svernino nel tuo giardino per attaccare le piante, una volta passato il freddo.

Per darti una mano con le pulizie abbiamo messo insieme una lista di cose da fare, un’utile guida che ti aiuterà a prenderti cura del giardino per l’autunno.

1. Raccogli le foglie

A seconda del meteo dell’estate appena trascorsa, potrai aver notato nel tuo giardino la presenza di funghi o parassiti (acari tetranichidi, afidi, cicadelle e altri amici). Per assicurarti che questi insetti non abbiano la possibilità di sopravvivere all’inverno nel tuo giardino raccogli le foglie ed aggiungile al compost o usale per il pacciame.
Leggi, in proposito, alcune idee su come utilizzare le foglie autunnali.

2. Coltiva verdure autunnali ed invernali

Non dovrai abbandonare il giardinaggio durante l’autunno. Potrai concentrarti sul tuo orto selezionando cosa piantere e proteggendolo a dovere.

3. Raccogli i semi

raccogli i semi per avere la specie migliore per il tuo giardino

Quando le tue piante cominciano ad andare in semenza non dimenticare di raccogliere i semi! In questo modo potrai avere quelli delle specie migliori del tuo giardino e potrai migliorare il tuo stock anno dopo anno:  i semi raccolti cresceranno in piante con le migliori caratteristiche per prosperare nel tuo giardino.

4. Conserva i colori del tuo giardino ornamentale

Per non perdere i colori dei tuoi fiori preferiti durante l’autunno utilizzane qualcuno per decorare casa, potrai confezionare ghirlande e quadretti, con semplici progetti fai da te, o potrai metterli a seccare e fare composizioni per vasi e centrotavola.

5. Pianta gli arbusti

L’autunno è il momento ideale per piantare gli arbusti o le piante perenni e permettergli di sviluppare un sistema di radici abbastanza robusto da superare l’inverno nelle loro nuove case.

6. Arricchisci il terreno

arricchisci il terreno per la cura del giardino

L’autunno è il momento perfetto per arricchire il terreno del tuo giardino, rastrellando qualche centimetro di compost (anche usando un tuo mix) su tutta la superficie.

7. Cura il tuo prato

Se pensi al naturale ciclo di vita dell’erba (senza che la si tagli) questa fiorirebbe, andrebbe in semenza e lascierebbe cadere i semi sul terreno in modo da fornire nuova crescita per l’anno seguente. Visto che probabilmente l’hai già tagliato invece di lasciarlo crescere e farlo andare in semenza, il tuo prato ha ora bisogno di aiuto per crescere più folto. Spargi quindi un po’ di semi sopra il prato, con una leggera spolverata di terreno sopra.

8. Dividi  le piante perenni

Uno dei modi per risparmiare in giardino è avere qualche pianta a costo zero. Per questo un’idea è dividere le perenni, non solo per aumentarne il numero ma anche per aiutarle a migliorare la fioritura ed evitare il sovraffollamento. Per avere perenni in salute dividerle in autunno è un compito essenziale da svolgere.

9. Non lasciare acqua in giro

acqua per la cura del giardino

Svuota la gomma da giardino, le fontane, i sistemi di irrigazione a goccia e assicurati che tutta la tua attrezzatura per l’irrigazione sia priva da ogni residuo d’acqua. In questo modo non rischi che si rovini quando, con il freddo, l’acqua potrebbe gelere. Riponi le componenti che possono essere trasportare in un luogo asciutto.

10. Pianifica il tuo giardino

È anche il momento giusto per pensare alla primavera: sfoglia qualche catalogo o visita i tuoi vivai preferiti per trovare i bulbi che vuoi piantare nel tuo giardino la prossima primavera e, se sei in vena di ripensare al design del giardino è il momento di mettere giù qualche idea.
Leggi il nostro articolo su come progettare un giardino per qualche dritta!

A proposito di Elisa E.

Vedi Anche

Consigli e idee per mettere in ordine il giardino

Un giardino bello e rigoglioso è il complemento perfetto per un’abitazione anche se, chiunque ne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *