Home / Arredamento / Come scegliere il divano da esterno per il tuo giardino

Come scegliere il divano da esterno per il tuo giardino

Quando progetti il tuo spazio esterno, che sia un giardino, una terrazza o un piccolo balcone, una seduta comoda su cui rilassarsi è essenziale. La prima soluzione che viene in mente è anche la più comoda: il divano da esterno. Morbido, ampio e robusto, sarà il compagno ideale per il tuo relax in mezzo al verde.

Ma come scegliere quello perfetto per te? In questo articolo ti daremo diversi consigli per aiutarti a decidere il divano da giardino che meglio sposerà le esigenze del tuo spazio outdoor.

Che tempo fa?

Sembra una domanda banale, ma il meteo è il primo fattore da tenere in considerazione quando scegliamo qualsiasi arredamento per gli esterni. Specialmente quando si tratta di divani che sono fatti di diversi componenti, tessuti e materiali.

divano-da-esterno-in-legno

La tua è una zona caratterizzata da caldo secco? Piove spesso? Vivi vicino alla costa ventosa? Tutte queste domande influenzano di conseguenza dove va messo il divano e i materiali da prediligere.

Scegli dove mettere il divano da esterno

In base allo spazio che hai a disposizione, devi poi decidere dove mettere la tua seduta. Se hai un balcone di dimensioni ridotte, la scelta non dovrebbe rubarti troppo tempo. Preferisci la parete più vicina alla casa, in modo da goderti la vista e restare al riparo.

Mentre, se hai la fortuna di avere un giardino sconfinato, devi tenere in considerazione più aspetti. Puoi creare un angolo per rilassarti tra gli alberi, lontano dallo stress, oppure posizionare il sofà da esterni su un patio il più vicino possibile alla tua abitazione.

Molto importante è anche la superficie su cui poggerà il mobile. Meglio non mettere strutture di legno morbido o di alcuni metalli direttamente sul prato dato che l’umidità potrebbe farli marcire o corroderli.

Prendi le misure

Subito dopo aver deciso dove posizionare il divano da esterno, ti tocca il compito un po’ più noioso: devi misurare lo spazio effettivo di ingombro disponibile.

Non c’è niente di peggio di iniziare a cercare la seduta dei sogni per poi rendersi conto che il modello preferito non ci sta. Avere le dimensioni a priori ti permette di filtrare la ricerca e di non lasciarti confondere da proposte che dovresti scartare a priori.

Che materiali preferisci?

Una volta compreso il clima, scelto il posizionamento e prese le misure, è il momento di decidere quali materiali fanno di più al caso tuo. Ad influenzare le preferenze sono anche altri aspetti come la quantità di cura richiesta e, ovviamente, l’aspetto estetico.

Scopri i nostri salotti da giardino

Legno, vimini e rattan

Per chi ama l’atmosfera naturale e casual, pur mantenendo una certa eleganza, un divano per esterni con struttura in legno è l’ideale. Ci sono tipologie più resistenti, come il teak, che si prestano benissimo a sopravvivere all’aria aperta. 

divano-da-esterno-con-struttura-in-legno

Essendo il legno un materiale vivo, soggetto al tempo che passa e alle condizioni climatiche avverse, ha bisogno di qualche cura in più e di trattamenti specifici.

Il vimini e il rattan invece si integrano benissimo in un giardino bohémien fatto di intrecci in macramé, toni neutri e, perché no, combinato con altri mobili in legno.

Il principale vantaggio del vimini o del rattan è la loro leggerezza. Quindi, se sei una persona a cui piace cambiare, spostare e rinnovare il tuo arredamento da esterni, un sofà di questi materiali ti eviterà eventuali mal di schiena causati dallo spostamento di mobili pesanti.

Metalli e materiali sintetici

Uno spazio outdoor dalle linee pulite, contemporaneo e moderno richiede una struttura in metallo. Tra le soluzioni c’è l’alluminio che non ha bisogno di grosse manutenzioni ed è leggero e anticorrosivo. Mentre una seduta in ferro battuto è più pesante, ma ciò significa che è l’ideale per zone particolarmente ventose. Servirà qualche cura in più per evitare che si arruginisca: un compromesso per dare un tocco di stile liberty nel tuo giardino.

divano-da-esterno-legno-ferro-battuto

Se non hai grosse necessità e la tua priorità è un salotto da giardino facile da pulire e dallo stile semplice, allora punta a materiali sintetici. Il rattan sintetico (o polyrattan) mima il carattere rustico del rattan pur non avendo particolari pretese. Poi ci sono anche i mobili da giardino in resina che sono i più modesti e di semplicissima manutenzione. Nel caso volessi spostare il divano un po’ più a destra o un po’ più a sinistra, potrai farlo in totale autonomia.

Scopri i nostri divani per esterni in vimini, rattan e materiali sintetici

Tessuti resistenti e comodi

Un ruolo importante lo hanno anche i tessuti di cui sono ricoperti i cuscini. Questi devono essere antimuffa e adatti a resistere a piogge insistenti e sole intenso. Per preservarne l’aspetto negli anni, meglio riporre i rivestimenti e i cuscini durante i mesi freddi oppure utilizzare un’apposita copertura per mobili da giardino.

divano-da-esterno-tessuti

Questo però non vuol dire rinunciare alla morbidezza di una seduta per tessuti ruvidi e rigidi. Cerca di trovare il giusto compromesso tra praticità e comodità per goderti al massimo il tuo divano da esterno.

Il budget

Mettiamo il budget per ultimo perché non dovrebbe essere la priorità quando si acquista un divano da esterno. Si tratta di una componente di arredamento che deve essere resistente, pratica e di bell’aspetto, perciò ti consigliamo di investire in una seduta di qualità.

divano-da-esterno-moderno

Il prezzo di un prodotto varia in base a tutte le caratteristiche che ti abbiamo precedentemente elencato. Ovviamente un sofà a 3 posti in legno teak costerà molto di più di una poltrona in plastica con cuscini. Quindi se il tuo budget è un po’ più basso ti basterà cambiare qualche opzione, puntando su caratteristiche più economiche per trovare ciò che fa per te.

Speriamo che questa guida alla scelta del divano da esterno ti abbia aiutato a decidere. Sicuramente ci sono tante cose da tenere in considerazione, ma in fin dei conti è sempre questione di gusto personale e di andare ad accontentare ogni tua esigenza.

A proposito di Rita N.

Credo fermamente nel detto "Non si smette mai di imparare". Grazie alla mia passione per il living e il lifestyle, spero di riuscire a condividere nuove idee, dare consigli utili ed incuriosire il lettore.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

divano-con-coperte-decorazioni-autunnali

5 idee per arredare gli esterni con decorazioni autunnali

Che ci piaccia o no, mancano pochi giorni all’inizio dell’autunno. C’è chi prova molta malinconia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *