Superbonus 110: come funziona ed esempi pratici

Abbiamo già parlato del bonus verde e del bonus ristrutturazione per il 2020, ma quest’anno, a causa anche della situazione di emergenza, c’è una nuova agevolazione fiscale: il superbonus 110 %.

Come succede ogni volta che viene confermato un nuovo bonus fiscale, si sollevano diversi dubbi: in che cosa consiste? Quali sono i vantaggi? A chi spetta il superbonus 110? In questo articolo, troverai tutte le risposte e anche alcuni esempi pratici di interventi agevolabili.

Come funziona il superbonus 110?

Il Decreto Rilancio, entrato in vigore il 19 maggio 2020, ha portato con sé il Superbonus, una detrazione fiscale del 110% su determinati interventi alle abitazioni.

Il Superbonus 110 è valido per lavori effettuati dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

La grande novità introdotta è la possibilità di un metodo alternativo di fruizione della detrazione. Oltre al classico risarcimento, fornito tramite 5 quote annuali, l’Agenzia delle Entrate dice che “è prevista la possibilità di optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi o, in alternativa, per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante.”

risparmiare-sui-lavori-a-casa

Interventi trainanti bonus 110

Gli interventi trainanti sono quei lavori necessari alla richiesta del Superbonus 110, e sono:

  • interventi di isolamento termico sugli involucri
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti
  • interventi antisismici: la detrazione già prevista dal Sismabonus è elevata al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021

Ad esempio, l’installazione di un cappotto termico all’edificio o la sostituzione di una caldaia sono interventi trainanti.

Ma non solo: gli interventi aggiuntivi

Con la realizzazione di almeno una delle operazioni sopraelencate, è possibile aggiungere anche le seguenti opere:

  • interventi di efficientamento energetico
  • installazione di impianti solari fotovoltaici
  • infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

L’Agenzia delle Entrate ha anche predisposto una guida consultabile in PDF per ulteriori informazioni sul bonus e gli interventi agevolabili.

Chi ha diritto al superbonus 110?

detrazioni-fiscali-2020

L’agevolazione è estesa a diversi tipi di soggetti:

  • condomìni
  • persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni, che possiedono o detengono l’immobile oggetto dell’intervento
  • Istituti autonomi case popolari (IACP) o altri istituti che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di “in house providing”
  • cooperative di abitazione a proprietà indivisa
  • Onlus e associazioni di volontariato
  • associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi

Superbonus 110: esempi di lavori agevolabili

Dopo averti descritto a grandi linee in che cosa consiste il superbonus 110, ti starai chiedendo quali sono gli interventi nel concreto da eseguire sulla tua abitazione.
Facciamo quindi degli esempi pratici.

Ristrutturare un condominio: cappotto, nuovi infissi e caldaie

condomini-superbonus

Molti amministratori condominiali, a seguito dell’uscita del bonus, si sono attivati per offrire ai condòmini dei progetti di ristrutturazione degli edifici. Tra le combinazioni di operazioni più in voga ci sono per esempio il cappotto termico, l’installazione di nuovi infissi e sostituzione delle caldaie.

suporbonus-110-cappotto-termico

Infatti, il cappotto rientra nelle opere di isolamento termico ed è perciò uno degli interventi principali, così come l’installazione di una nuova caldaia per singola unità abitativa. La sostituzione degli infissi con finalità di efficientamento energetico invece è un lavoro “accessorio”. Nonostante la realizzazione di tutti questi lavori, i condòmini non dovranno versare nessuna quota grazie al bonus 110.

Una casa ecosostenibile: cappotto, pannelli solari e stazioni di ricarica elettrica

stazione-di-ricarica-per-auto

casa-ecologicaSe il tuo sogno è quello di avere un’abitazione autosufficiente ed ecologica, è il momento giusto per realizzarlo. Infatti, non solo migliorerai l’efficienza energetica della tua dimora grazie al cappotto termico, ma puoi abbinare anche l’installazione di pannelli solari e una stazione di ricarica per veicoli elettrici, rendendola una vera e propria casa green. Tutto ciò con una detrazione del 110% grazie al Superbonus!

 

La nostra guida rapida superbonus 110 si è conclusa. Speriamo ti sia stato utili a comprendere questa nuova detrazione fiscale e ti abbia dato un’idea su come ristrutturare la tua casa.

A proposito di Rita N.

Credo fermamente nel detto "Non si smette mai di imparare". Grazie alla mia passione per il living e il lifestyle, spero di riuscire a condividere nuove idee, dare consigli utili ed incuriosire il lettore.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

pulire-i-pavimenti-esterni

Come pulire i pavimenti esterni: strumenti e consigli

Il vento, la pioggia e gli agenti atmosferici di ogni genere sono la principale causa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *