segreti di un designer per un piccolo giardino

Tutti i segreti per un piccolo giardino Vintage

In piena estate ti ritroverai a passare molto tempo nel tuo amato giardino e chissà quante volte ti sarai chiesto “ma come posso abbellirlo un po’?”. Oggi scopriremo tutti i consigli per migliorarlo, lavorando in autonomia e senza fare un grande investimento.

Abbiamo ricercato alcuni dei consigli più preziosi da influencer e designer. Molti di loro, cavalcando il nuovo trend del vintage, hanno dato vita a vecchi oggetti di seconda mano che riescono a dare al giardino un tocco di stile in più. E tutto questo è possibile farlo a costo zero e anche in un piccolo giardino, basta avere un po’ di fantasia!

La rivelazione del Vintage

oggetti di design vintage per il tuo giaridino

L’arredo vintage per esterni sta prendendo sempre più piede nelle nostre case. Questa moda e la passione per le cose vecchie con uno stile un po’ retro ha portato all’uso di vecchi tappeti, tavoli e sedie che contribuiscono a dare un’atmosfera senza tempo. Questo genere di cose si possono anche acquistare online a prezzi super vantaggiosi, in quanto siano spesso oggetti di seconda mano e già utilizzati per anni (li trovi su grandi Marketplace dell’usato che ci sono online). Ad esempio, vecchi secchi della vernice, dei cesti in vimini o delle cassette della frutta posso essere riutilizzati come vasi per le tue piante. Prima di sistemarli in giardino, puoi ridipingere tutti questi materiali con della vernice spray o liquida, rendendoli tutti dello stesso colore.

Aggiungere piccoli oggetti di arredo realizzati da te renderà molto più carina l’immagine del tuo giardino e con un po’ di fantasia le personalizzazioni saranno infinite!

Piccoli oggetti di design

piccoli oggetti vintage

La scelta di pezzi vintage ti darà la garanzia di conferire un aspetto unico al tuo spazio esterno. Inoltre, non importa se hai un giardino da svariati metri quadrati o un piccolo balcone: c’è sempre qualcosa che si adatta alle idee di giardini grandi e piccoli. Qualsiasi oggetto vintage sarà perfetto per arredare i vostri spazi. Che siano specchi, cornici, damigiane o cuscini, vi basterà sistemarli in modo corretto.

In giardino l’illuminazione deve essere al contempo funzionale, suggestiva e rilassante, ed è molto importante fare le scelte giuste. Opta per più punti luce e gioca con le diverse intensità per mettere in risalto gli angoli più accoglienti, ricordando di illuminare a dovere la zona destinata ai pasti (perché mangiare al buio non è molto piacevole). Per aiutarti in questa missione, potresti posizionare un bel gazebo antico sotto il quale posizione il tavolo, da illuminare con lampioncini da giardino o candelabri in ferro battuto. Per dare un tocco vintage inconfondibilmente al tuo giardino usa lanterne e catene luminose da esterno. Ai tuoi ospiti sembrerà di stare in una fiaba.

Ristruttura vecchi oggetti!

vecchi oggetti ristrutturati

Tieni a mente che ristrutturare vecchi oggetti di seconda mano non avrà solo un impatto a livello monetario. Acquistare o riutilizzare un articolo impiegato per altri lavori in passato sei eco-consapevole e aiuti l’ambiente. Pneumatici riverniciati come vasi, pallet che diventano poltrone e biciclette che diventano un vero e proprio elemento di arredo e design. Per quanto riguardano i colori, vi consigliamo di utilizzare tonalità chiare, pastello o sul legno. Evitate colori saturati e scuri.

Un tocco personale in più possono essere tutte quelle piccole targhette o pezzi in metallo personalizzabili che secondo il famoso blog vintage “GrandVintage” sono un elemento fondamentale:

“Ora che hai tutti gli elementi per il tuo giardino, bisogna personalizzarlo come più ti piace! Cerca decorazioni che diano un tocco di colore in più e che rappresentino la tua personalità. Quindi via libera a cartelli direzionali di legno verniciati o ai cartellini per riconoscere le piantine. Targhe di metallo americane o poster/locandine di gruppi musicali, cinema e altro. Non porti dei limiti: se hai vecchi piatti d’antiquariato, perché non appendere anche quelli? Le pareti sono spazio gratuito verticale, sfruttalo!”

Nella speranza che tutti questi consigli ti siano stati utili ti invitiamo a farcelo sapere nei commenti, e un buon lavoro a tutti quelli che si metteranno all’opera!

A proposito di Samuel M.

Vuoi ricevere in anteprima le novità sul mondo dell'arredo giardino?
Allora lascia il tuo indirizzo email qui sotto:

Vedi Anche

fiori-notturni-moon-garden

Fiori notturni e Moon garden: tutto quello che devi sapere

Molti di noi appassionati di giardinaggio abbiamo meticolosamente progettato delle bellissime aiuole fiorite che raramente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *